Astea notizie
i-benefici-del-sale-Logo
Marchio-Rebel-Sound-Italy

I genitori di Casenuove infuriati "Mala gestione in passato della scuola delle Liste Civiche. Se ci saranno altre accuse andremo per vie legali"

OSIMO – Il comitato ‘Salviamo la scuola di Casenuove e il suo giardino’ ribatte punto su punto a quanto diffuso dalle Liste Civiche a proposito del loro istituto pubblicando una lunga nota. "Mamme complici?" Un'offesa strumentale e ridicola, per nascondere le loro colpe. Non possiamo stupirci della pochezza delle parole delle Liste civiche. Usare una situazione dove in ballo c'è la sicurezza dei nostri figli, per un attacco politico, e' degno di questi personaggi.  Quello che vogliono nascondere (spalleggiati da alcuni giornali compiacenti) e' che le scuole a Osimo sono in queste condizioni

OSIMO – Il comitato ‘Salviamo la scuola di Casenuove e il suo giardino’ ribatte punto su punto a quanto diffuso dalle Liste Civiche a proposito del loro istituto pubblicando una lunga nota. "Mamme complici?" Un'offesa strumentale e ridicola, per nascondere le loro colpe. Non possiamo stupirci della pochezza delle parole delle Liste civiche. Usare una situazione dove in ballo c'è la sicurezza dei nostri figli, per un attacco politico, e' degno di questi personaggi. Quello che vogliono nascondere (spalleggiati da alcuni giornali compiacenti) e' che le scuole a Osimo sono in queste condizioni penose grazie alla loro scellerata politica. Quello che vogliono nascondere e' che Pugnaloni in 7 mesi di guida della Città ha le responsabilità di questo periodo e non certo del periodo di ‘regno’ delle Civiche, nel quale gli interessi erano ben altri che la sicurezza delle scuole e spazi verdi per i nostri bambini.Noi crediamo che sia non solo strumentale dare la colpa ad altri: è il ripetersi di un "metodo", ormai visto troppe volte, teso a denigrare chi non la pensa allo stesso modo, ossia quello di buttarla in ‘caciara’ quando non si hanno argomenti, attaccando un gruppo di cittadine che si spendono per il benessere dei loro figli e di tutti i bambini, per il rispetto della legalità e delle regole, accusandole di essere burattini nelle mani dell'attuale sindaco.Ma gli osimani non sono stupidi e sanno bene come stanno le cose: l'edificio che si ostinano a chiamare scuola, sarebbe stato un centro di aggregazione e mai avrebbe avuto i requisiti formali per essere chiamata scuola: la ASSO non può costruire scuole. Questo volevano le Civiche: mandare i nostri figli in una struttura che era in realtà un ‘centro aggregativo’ in legno. Il tutto per un pugno di voti in più.Ripetiamo per l'ennesima volta che quello che abbiamo sempre chiesto a gran voce e ciò per cui ci siamo spese in questo anno è che Casenuove abbia finalmente una scuola funzionale, sicura e ampliata preservando il maggior spazio esterno possibile, compatibilmente con tali ampliamenti.Ed è ciò che continuiamo a chiedere al Sindaco Pugnaloni.Chiudiamo questo comunicato aggiungendo che non tollereremo più accuse così gravi e infamanti senza tutelare la nostra onorabilità per vie legali”