Astea notizie
i-benefici-del-sale-Logo
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Ai nastri di partenza il Palio di san Nicola a Sirolo

Due le sfide per ottenere l'ambito trofeo: la Disfida della Canaja e quella delle Contrade

SIROLO – Torna per la seconda volta a grande acclamazione il Palio di san Nicola a Sirolo. Per tutta la giornata di sabato 10 maggio le Contrade si sfideranno a singolar tenzone per guadagnare alla fine, l’ambitissimo Palio. Ma anche la domenica 11 maggio altre iniziative. Una manifestazione che ricorda tempi antichi e che nella sua programmazione ha mantenuto i “nomi” del tempo che fu. 

SIROLO – Torna per la seconda volta a grande acclamazione il Palio di san Nicola a Sirolo. Per tutta la giornata di sabato 10 maggio le Contrade si sfideranno a singolar tenzone per guadagnare alla fine, l’ambitissimo Palio. Ma anche la domenica 11 maggio altre iniziative. Una manifestazione che ricorda tempi antichi e che nella sua programmazione ha mantenuto i “nomi” del tempo che fu. Due le gare mediante le quali contendersi il primo premio, la Disfida della Canaja e la Disfida delle Contrade. La prima chiama a raccolta i ragazzi dagli 11 ai 13 anni e prende lo spunto dalla leggenda dei “Tre bambini e l’Oste”. La seconda è una staffetta tra i componenti delle singole squadre. Ai nastri di partenza le dieci contrade che compongono Sirolo, ogni componente del team indosserà i colori di appartenenza. Ecco le contrade: Contrada del Castello con i colori bianco e blu, Contrada sant’Erasmo, bianco e verde bottiglia, Contrada La fonte con i colori bianco e azzurro, Le Vigne bianco e rosso porpora, san Francesco Bianco e viola, della Cupetta bianco e arancione, Del Coppo e Ancarano bianco e verde, Dei Mulini bianco e turchese, Di san Lorenzo e Madonnina bianco e fucsia, Contrada Fonte d’Olio e Sasso bianco e giallo oro. Le gare si svolgeranno nel pomeriggio di sabato, già alle 19 è prevista la proclamazione della Contrada vincitrice. Per la giornata di domenica invece Fiere e mercatini dell’artigianato, artisti di strada e a concludere la giornata l’esibizione del corpo bandistico “Città di Sirolo”.