Astea notizie
i-benefici-del-sale-Logo
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Spaccata nella notte al Sinergy di Stura, E' la seconda in 6 settimane

OSIMO – Seconda volta in un mese e mezzo, il negozio di elettrodomestici di Rossano Stura è stato preso di mira dai ladri anche questa notte. Intorno alle 3 la vetrina è stata sfondata utilizzando un piede di porco, un piccone e la forza delle gambe di malviventi. Un lavoro di un paio di minuti per tentare il furto che però il nebbiogeno ha impedito.
“chi è entrato questa notte – conferma Stura – sapeva dove andare. Infatti si è diretto spedito, come hanno mostrato le telecamere, verso il reparto telefonia. Mniti di tre buste di plastica, pronti a far man bassa di cellulari evidentemente”. Tre gli individui mascherati ripresi dall’occhio di sicurezza tutti protetti da cappuccio e quindi irriconoscibili.

I tre hanno utilizzato per tentare il furto un’auto rubata, sono stati localizzati a Polverigi dai carabinieri subito intervenuti, ma hanno fatto perdere le tracce riuscendo a fuggire tra i campi.
Rimane l’amarezza di Stura “Faccio prima a chiudere e vendere online – dice in un momento di sfogo – così almeno non pago le tasse a questo Stato che non tutela chi come me onestamente lavora e dà lavoro a dieci famiglie”.
Dal 2015 sono stati 4 i furti o tentativi nel suo negozio. Ora si sta pensando a utilizzare ulteriori sistemi di sicurezza che funzionino da deterrente per i malfattori.