Astea notizie
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Camerano: percorso educativo sui rifiuti rivolto alle scuole

CAMERANO - Anche quest’anno l’Ata Rifiuti, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo, la Rieco e il Comune di Camerano, ha avviato i percorsi educativi di sensibilizzazione sui rifiuti rivolte alle Scuole Elementari.
Scopo delle lezioni e delle attività è quello di infondere degli stili di vita e dei comportamenti che orientino gli studenti alle buone pratiche e al vivere “ecosostenibile”. Attraverso i bambini infatti si cerca di sensibilizzare e “culturizzare” anche la famiglia e si incoraggiano i nostri “futuri cittadini” a ridurre i rifiuti da conferire in discarica, facendo comprendere che il 
loro contributo riguarda il bene dell’ambiente e quindi di tutti noi.
Per facilitare la comprensione, agli alunni sono stati presentati personaggi di fantasia legati alla raccolta differenziata, al recupero delle risorse e alle pratiche del riuso. Grazie alla familiarizzazione con questi personaggi gli alunni ripercorrono in maniera divertente e coinvolgente, le regole della raccolta differenziata.
A conclusione dei corsi, è stato effettuato un sopralluogo presso il Centro Ambiente del Comune durante il quale è stata illustrata la corretta modalità di conferimento e il giusto comportamento da adottare per salvaguardare le aree pubbliche dai rifiuti.

Il sistema di raccolta differenziata ha consentito il raggiungimento di notevoli risultati, sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo, soprattutto grazie all’impegno e alla grande attenzione di tutti i cittadini. Se ci sono stati dei costanti miglioramenti è anche merito dell’istituzione scolastica che ha saputo trasmettere i valori, la cultura e il rispetto dell’ambiente.

Assessore Rifiuti
Costantino Renato