Astea notizie
Marchio-Rebel-Sound-Italy

PD Sirolo "Spariscono i parcheggi in paese"

SIROLO - A vantaggio di pochi, a discapito di molti
A poco a poco vedremo sparire i parcheggi liberi nelle zone sensibili del paese. Fioriscono le strutture ricettive in centro e sfioriscono i parcheggi liberi. In continuazione, senza una pianificazione generale, senza un regolamento che disciplini il tutto, vediamo delibere di giunta comunale che assegnano i posti auto liberi alle strutture ricettive che ne fanno richiesta. Certo non sempre i posti assegnati corrispondono a quanto richiesto, in numero e posizione. Ma in base a che cosa l’Amministrazione sceglie? Come al solito, in base a niente, solo alla propria arbitraria discrezionalità. Ed ecco che magari un 
diritto di una struttura ricettiva diventa un “favore” concesso, opinabile e a discrezione del concedente.
Ma poi invece i diritti dei cittadini residenti, che devono accapigliarsi per i posti auto dove sono? E gli altri turisti (non i “fortunati” che alloggiano nelle strutture con i rari posti auto)? Salassati in ogni maniera!
Non esistono quasi più parcheggi liberi in prossimità del centro.
Il concetto è sempre quello: a vantaggio di pochi, a discapito di molti. Senza un criterio, senza una pianificazione o una strategia generale.
Portiamo questi fatti a conoscenza dei cittadini, di quelli che non si fossero accorti (molti hanno già preso coscienza), perché è giusto che sappiano come questa Amministrazione si comporta nella gestione dei beni collettivi!
Le linee guida non sono il benessere collettivo, ma la discrezionalità di “favori concessi”.
Le strutture ricettive hanno il diritto di essere agevolate, tutte quante, nella fornitura di un servizio essenziale per Sirolo, e cioè l’accoglienza turistica, ma tutto questo ha l’obbligo di essere pianificato e regolamentato, ma soprattutto tutti devono avere pari dignità di esercizio del proprio lavoro.
Avremmo pensato a potenziare parcheggi strategici nella prima prossimità del paese e ad agevolare magari un trasporto dedicato ai turisti che possono lasciare la propria auto ed essere accompagnati nelle relative strutture con piccole auto elettriche a loro riservate e con personale dedicato all’accoglienza.
I pochi posti auto a ridosso del centro storico devono rimanere a servizio di tutti!

PD Sirolo