Astea notizie
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Il Governatore Rotary Filonzi in visita a Osimo

OSIMO - La visita del Governatore del Distretto Rotary 2090 Gabrio Filonzi al Club di Osimo lo scorso venerdì 20 luglio, ha avuto inizio presso la sede del Comune con l’incontro con il Sindaco ( e socio del club) di Osimo Simone Pugnaloni. Accompagnato dal Presidente del Club Fulvio Fati Pozzodivalle e da alcuni soci, l’incontro è stata l’occasione per riaffermare lo stretto rapporto tra il Rotary di Osimo, le Istituzioni locali 
e la città, rapporto “che negli ultimi anni – ha detto il Sindaco- ha visto la realizzazione di numerosi progetti a beneficio della collettività. Uno su tutti, il progetto che ha portato Osimo ad essere la prima città cardioprotetta delle Marche, grazie al posizionamento di defibrillatori automatici esterni (DAE) in punti strategici della città.”
Dopo i saluti e lo scambio dei doni, la visita e' proseguita a Palazzo Campana con la mostra "Giorgio de Chirico e la Neometafisica”. Si tratta di 60 opere provenienti dalla collezione privata del pittore, di forte impatto visivo ed emotivo, con soggetti diversi, ispirati alla mitologia greca, alla natura, a luoghi indefiniti, dove prevale in senso di estraneità e distacco dalla realtà e proiettano chi le guarda in una dimensione metafisica.
Da ultimo, visita alle grotte di palazzo Campana , un suggestivo reticolo di cunicoli con pareti in tufo piene di bassorilievi e figure allegoriche che ci riportano a un passato ancora misterioso , luogo di incontro per culti e riti esoterici.
La sera, presso il Conero Golf di Sirolo, incontro con il Consiglio direttivo e i Presidenti di Commissione, per illustrare programmi e progetti del Club.
Il Governatore ha chiesto l’impegno di tutto il Club per due priorità: comunicazione ed effettivo.
Un Club cresce solo se è radicato sul territorio ed opera in stretta collaborazione con enti, imprese, associazioni e se fa conoscere all’esterno quello che fa. Ha auspicato poi flessibilità e libertà nella conduzione dei Club perché il cambiamento passa attraverso questa strada e le sue leve sono entusiasmo, cuore, sensibilità, emozione e “stare bene insieme”.
“Siate di ispirazione” il motto di quest’anno con l’uomo vitruviano a fare da simbolo e da centro ispiratore di ogni azione.
La serata si è conclusa con un incontro conviviale, dove il Presidente e il Governatore hanno salutato soci, presidenti di altri Club e tanti amici presenti. Ospite d’eccezione, la dottoressa Vasudha Rajasekar , medico del Club di Madras, India.

Ufficio Stampa