Astea notizie
i-benefici-del-sale-Logo
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Numana nel Cuore denuncia "Un far west i parcheggi in centro"

NUMANA - Numana punta sul "revival": parcheggio libero come negli anni '70. Mentre tutte le maggiori località turistiche cercano di valorizzare i propri centri storici creando aree a misura di pedone, Numana sembra puntare sui "motori" e sulla "libera circolazione" 

NUMANA - Numana punta sul "revival": parcheggio libero come negli anni '70.Mentre tutte le maggiori località turistiche cercano di valorizzare i propri centri storici creando aree a misura di pedone, Numana sembra puntare sui "motori" e sulla "libera circolazione" dei mezzi a 4 ruote.Circa un anno fa si chiudevano i lavori per la riqualificazione della piazza e di via Morelli. Il primo passo, seppur a caro prezzo, era stato fatto, ma la riqualificazione sarebbe dovuta proseguire con l'arredo urbano che doveva rendere l'intera area un salotto all'aria aperta per cittadini e turisti.Tutti attendevamo impazientemente questi lavori di completamento quando invece sono cominciati a spuntare posti auto un po' ovunque.Il progetto di riqualificazione era pensato per un uso prevalentemente pedonale dell'area, ma le ultime scelte dell'amministrazione stravolgono quel presupposto minando alla base la possibilità che quest'area diventi davvero il salotto del paese.A questa scelta viabilistica, a nostro avviso assolutamente sbagliata, bisogna aggiungere l'approccio lassista nei confronti di chi viola palesemente le norme del codice della strada.Chi parcheggia tranquillamente in mezzo alla piazza, chi occupa sistematicamente posti riservati ai residenti o destinati agli invalidi senza averne il diritto.Il centro di Numana, grazie all'attuale Amministrazione Comunale, è diventato un "Far West" dove gli arroganti prevaricano le persone che credono nella convivenza civile e che considerano le regole che la organizzano come una necessità e una conquista di VERA democrazia.Quasi sempre chi commette queste infrazioni non viene neppure multato.....Non capiamo bene se anche questo faccia parte dell'innovativa strategia per lo sviluppo turistico del Paese, ma a noi sembra molto più semplicemente uno scempio delle più basilari regole di comportamento e di buona amministrazione ancor prima che del codice della strada.Gruppo consiliare Numana nel Cuore