Astea notizie
i-benefici-del-sale-Logo
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Offagna, ecco le novità nelle attività ricreative estive per l'infanzia

OFFAGNA - – “Quest’anno l’amministrazione comunale ha apportato delle significative novità nell’ambito delle attività ricreative per l’infanzia”. E’ quanto afferma l’assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Offagna, Samuele Tommasi. “Innanzitutto – prosegue l’assessore Tommasi – la nostra amministrazione comunale ha scelto e deciso di prolungare la durata dei centri estivi portandola a 6 settimane, vale a dire due periodi di 3 settimane ciascuno, dall’11 giugno al 22 luglio, assecondando così le richieste di molti genitori. Nel corso di queste settimane, grazie alla convenzione stipulata 

“Quest’anno l’amministrazione comunale ha apportato delle significative novità nell’ambito delle attività ricreative per l’infanzia”. E’ quanto afferma l’assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Offagna, Samuele Tommasi. “Innanzitutto – prosegue l’assessore Tommasi – la nostra amministrazione comunale ha scelto e deciso di prolungare la durata dei centri estivi portandola a 6 settimane, vale a dire due periodi di 3 settimane ciascuno, dall’11 giugno al 22 luglio, assecondando così le richieste di molti genitori. Nel corso di queste settimane, grazie alla convenzione stipulata con la A.S.S.O.-Azienda Speciale Servizi Osimo, i ragazzi non frequenteranno più le tradizionali colonie marine, ma parteciperanno a diverse uscite settimanali presso piscine, parchi e altre strutture da individuare entro breve”. L’assessore conclude: “Per quanto riguarda i bambini della scuola materna si potrà usufruire dei locali e del giardino dell’Istituto Santa Zita fino al 17 luglio 2015, seguiti da personale qualificato, affinché sia i piccoli che i loro genitori si muovano e restino di uno spazio a essi già familiare”.