Astea notizie
i-benefici-del-sale-Logo
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Un altro polmone verde a Osimo, in frazione Villa

OSIMO – Inaugurata l’area verde intitolata a Rita Levi Montalcini. “Inaugurata l’ area verde attrezzata in  via Striscioni - frazione Villa - intitolata a "Rita Levi Montalcini. Una nuova area ludica, relax o pic-nic per giovani e famiglie della zona e per la città. Un'intitolazione dedicata a un donna di alto valore culturale, scientifico e sociale che apre le porte alla valorizzazione delle figure storiche al femminile nella toponomastica. Ad inaugurare sindaco, giunta e presidente del consiglio e poi l'importante presenza di tutte

Inaugurata l’area verde intitolata a Rita Levi Montalcini. “Inaugurata l’ area verde attrezzata in  via Striscioni - frazione Villa - intitolata a "Rita Levi Montalcini. Una nuova area ludica, relax o pic-nic per giovani e famiglie della zona e per la città. Un'intitolazione dedicata a un donna di alto valore culturale, scientifico e sociale che apre le porte alla valorizzazione delle figure storiche al femminile nella toponomastica. Ad inaugurare sindaco, giunta e presidente del consiglio e poi l'importante presenza di tutte le componenti della commissione pari opportunità. Il sindaco ha esaltato la figura del premio Nobel per la medicina che nella sua vita ha fatto una scelta di campo ben precisa: " non si e' sposata per dedicare tutto il tempo all'affermazione del valore delle donne nella vita quotidiana che spesso ai quei tempi veniva sopraffatta dalla supremazia dell'uomo. Ricordiamo il suo impegno in campo scientifico come neurologa di fama internazionale e il suo impegno sociale in politica da senatrice a vita."Molto sentito poi l’intervento di Laura Capodaglio per la consulta pari opportunità che ha ringraziato l’amministrazione per la sensibilità mostrata nei confronti del gentil sesso ricordando che in Italia solo il 4% delle zone sono dedicate alle donne e che spesso la loro memoria tende a svanire. Per questo verrà proposto un concorso nelle scuole con l’intento di diffondere questa conoscenza e per farsi suggerire dagli studenti stessi dei nomi eccellenti di donne alle quali dedicare vie, parchi o scuole nella città di Osimo. Prima della benedizione di Don Luigi Filipponi ha concluso la Presidente del Consiglio Comunale Paola Andreoni sottolineando come il mandato Pugnaloni sia fortemente caratterizzato dalla valorizzazione del genere femminile come testimoniano deleghe importanti gestite da donne osimane.Quindi si può affermare come un gruppo affiatato di donne con al seguito il supporto dell'amministrazione comunale hanno contribuito all'evento inaugurale , ma che sta lavorando alla grande per progetti concreti per affermare le pari opportunità nella vita professionale e domestica. Dopo la nascita dello sportello "informadonna", oggi un altro tassello, la prima intitolazione ad una donna di grande rilievo nazionale ed internazionale, a seguire tante altri eventi che non anticipiamo”.Comune di Osimo