Astea notizie
i-benefici-del-sale-Logo
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Mariani "Che traffico alle scuole di san Biagio" e la Gatto " Trovata una soluzione. Pensiamo anche a una viabilità complessiva"

OSIMO  – “Via Pascoli  questa mattina (le foto tra l'altro sono state scattate a campanella già suonata!). Impossibile transitare. Entrambi i sensi di marcia occupati dalle auto in sosta dei genitori che accompagnano i bimbi a scuola.  Traffico bloccato” chi denuncia la condizione di disagio della viabilità è Maria Grazia Mariani, consigliere all’opposizione a Osimo che continua così “Auto in sosta vietata (auto che occupano le due carreggiate). Tutto questo perché non si vuole mettere mano alla viabilità (basterebbe mettere il senso unico: operazione a costo zero).  Mi chiedo cosa sia venuto a fare il vigile urbano. Non dovrebbe regolare il traffico e far rispettare il codice della strada?”. Una condizione purtroppo ben conosciuta anche negli anni passati, in calendario all’attuale amministrazione già all’indomani dell’ insediamento, come spiega l’assessore alla viabilità Federica Gatto “Siamo a conoscenza del problema, tanto che già lo scorso anno insieme alla collega Pagliarecci 

“Via Pascoli  questa mattina (le foto tra l'altro sono state scattate a campanella già suonata!). Impossibile transitare. Entrambi i sensi di marcia occupati dalle auto in sosta dei genitori che accompagnano i bimbi a scuola.  Traffico bloccato” chi denuncia la condizione di disagio della viabilità è Maria Grazia Mariani, consigliere all’opposizione a Osimo che continua così “Auto in sosta vietata (auto che occupano le due carreggiate). Tutto questo perché non si vuole mettere mano alla viabilità (basterebbe mettere il senso unico: operazione a costo zero). Mi chiedo cosa sia venuto a fare il vigile urbano. Non dovrebbe regolare il traffico e far rispettare il codice della strada?”. Una condizione purtroppo ben conosciuta anche negli anni passati, in calendario all’attuale amministrazione già all’indomani dell’ insediamento, come spiega l’assessore alla viabilità Federica Gatto “Siamo a conoscenza del problema, tanto che già lo scorso anno insieme alla collega Pagliarecci lo abbiamo affrontato insieme alla scuola, preside e ai genitori dei bambini, trovando una soluzione  che  aveva dato i suoi frutti positivi”. Infatti l’escamotage prevedeva l’utilizzazione  della doppia  uscita, piano inferiore e superiore della scuola, in modo da decongestionare il traffico e dirottarlo non su una sola via, anche in quell’arco di tempo tra le 7. 55 e le 8. 15 e alle 13 orari di ingresso uscita dall’edificio scolastico. “Tra l’altro continua la Gatto – “ l’iniziativa teneva conto del fatto che su via D’Annunzio esiste un parcheggio utilizzabile dai genitori, le auto non  avrebbero impegnato la carreggiata”.  E’ quindi possibile che anche quest’anno, “visti i miglioramenti che si erano avuti confermati anche dai vigili “ si possa ricorrere a questa soluzione. Su una maggiore razionalizzazione della viabilità invece la Gatto precisa “E’ nostra intenzione mettere mano alla viabilità complessiva di san Biagio,  cosa che potrà avvenire solo quando verranno collaudate le nuove lottizzazioni”