Astea notizie
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Osimo: compie 11 anni la mostra del libro e del fumetto per ragazzi Dal 14 al 23 marzo torna l’appuntamento con l’editoria d’eccellenza per l’infanzia.

Osimo: compie  11 anni la mostra del libro e del fumetto per ragazzi  Dal 14 al 23 marzo  torna l’appuntamento con l’editoria d’eccellenza per l’infanzia.
OSIMO - Si rinnova per l’undicesimo anno l’appuntamento con la mostra del libro e del fumetto per ragazzi, dal 14 al 23 marzo 2018 ad Osimo, presso Palazzo Campana. A curarla è la Biblioteca Comunale “F. Cini”, in collaborazione con la A.S.S.O. Il tema scelto per questa edizione è la costruzione del sé, inteso come la capacità di mettersi in discussione nel confronto e nell’apertura con gli altri, nonché il rispetto per le differenze.
Saranno oltre 2300 gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado dei tre Istituti Comprensivi di Osimo che la mattina potranno incontrare autori ed illustratori presso il teatro La Nuova Fenice. Nel pomeriggio, invece, il programma – aperto a tutti - si arricchisce con letture animate, dimostrazioni di giochi da tavola, curate dal negozio specializzato La Porta dei Mondi, e presentazioni di libri.

Leggi tutto...

Giornata internazionale delle donne, grande successo per lo spettacolo “S’io Fossi Donna” al Teatro La Nuova Fenice

Giornata internazionale delle donne, grande successo per lo spettacolo “S’io Fossi Donna” al Teatro La Nuova Fenice
OSIMO - La città di Osimo ha reso omaggio alla Giornata Internazionale delle Donne, ieri sera al Teatro La Nuova Fenice, con una serata di confronto e presa di coscienza della situazione delle Donne di oggi, in particolare per il rapporto Donne e Lavoro.
Grazie agli interventi dell'Assessora Michela Glorio, delle Sindacaliste di Tiziana Mosca (CIGL), Cristiana Ilari (CISL) e Marina Marozzi (UIL) si è fatto un quadro della situazione della realtà odierna. A seguire, la bravissima attrice Romina Antonelli ha catturato l’attenzione della platea con lo spettacolo “S'io fossi tutte le donne”, interpretando numerosissime donne lavoratrici. Tra risate e riflessioni, l’attrice Antonelli ha toccato i molteplici aspetti della discriminazione di genere.


Leggi tutto...

Tipicità batte anche Burian! Numeri, personaggi e grandi temi per il “crocevia delle qualità”

Tipicità batte anche Burian! Numeri, personaggi e grandi temi per il “crocevia delle qualità”
FERMO - Ben oltre 10mila i biglietti staccati al Fermo Forum, circa 15.000 le pre-senze complessive, tra eventi collaterali e Tipicità in the city nel centro storico di Fermo. Burian non ferma Tipicità, che si consolida come l’evento di punta delle Marche di qualità proiettate nel mondo. Centoventi eventi, più di 200 realtà partecipanti nei tre padiglioni al-lestiti, grandi chef e prestigiosi ospiti, oltre 20 delegazioni da altre regioni italiane e dall’estero. Sono i numeri di un’edizione, la ventiseiesima, che 

Leggi tutto...

Palazzo Campana propone stasera Napoli Milionaria

OSIMO - Dopo i film capolavoro Le mani sulla città e Salvatore Giuliano martedì 20 febbraio alle ore 21,15 a Teatrino Campana di Osimo prosegue la rassegna cinematografica CINESIPARIO, promossa dall’Istituto Campana per l’Istruzione Permanente.

L’appuntamento prevede la proiezione di Napoli Milionaria!, commedia che segna l'avvio di una collaborazione virtuale tra Eduardo De Filippo e Francesco Rosi.
Nel 2003 Rosi mette in scena per la Compagnia di teatro di Luca De Filippo la commedia di Eduardo raccontando la guerra e le rovine morali e materiali della città alla fine del conflitto mondiale.

Per l’occasione, oltre a Maria Procino, responsabile degli archivi privati di Eduardo De Filippo, di Luca De Filippo, di Francesco Rosi, che ha curato la rassegna e introdurrà la proiezione, sarà eccezionalmente presente Luisa De Filippo, terzogenita di Luca

Regista di fama internazionale, Rosi nasce a Napoli il 15 novembre 1922. La sua formazione la deve a nomi come Luchino Visconti ed Ettore Giannini, ma anche a Carlo Ludovico Ragghianti, Nello Traquandi. Nel 1981 riceve la nomination all'Oscar con il film Tre fratelli. Dopo essere stato premiato con ben otto David di Donatello, Nastri d'argento e la Palma d'oro a Cannes, nel 2008 a Berlino gli viene assegnato l’Orso d’oro alla carriera e nel 2012 a Venezia il Leone d’oro alla carriera. Francesco Rosi muore a Roma il 10 gennaio 2015.

A tre anni dalla sua scomparsa l’Istituto Campana per l’Istruzione Permanente di Osimo propone una piccola ma significativa retrospettiva dell’opera cinematografica e teatrale del regista con particolare sguardo alla sua capacità di indagatore e narratore delle vicende contemporanee.
I film e le commedie scelte voglio essere un invito alla conoscenza del nostro straordinario patrimonio teatrale e cinematografico e alla riflessione sull’arte di Francesco Rosi che, da cineasti come Scorsese, Tornatore, Stone, viene considerato un maestro della cinematografia nel mondo.

Ufficio stampa Istituto Campana per l’Istruzione Permanente

Leggi tutto...