Astea notizie
Marchio-Rebel-Sound-Italy

FESTE MEDIOEVALI/Raddoppiate le presenze. Questa sera Solenghi recita il Decameron

OFFAGNA – Affluenza raddoppiata, gente tanta e felice di godersi gli spettacoli. Le Feste Medioevali di Offagna quest’anno hanno raddoppiato le presenze di visitatori, la politica di offrire l’ingresso gratis senza alcun biglietto di ingresso ha avuto ragione.
L’edizione 0, come ama definirla il Comitato Organizzatore che da quest’anno ha preso in mano la realizzazione dl tradizionale appuntamento offagnese dopo il commissariamento della pro Loco, è andata bene, anzi benissimo.
Spiega l’organizzazione che “Abbiano dato la possibilità a tutti, anche a nuclei familiari di tre o quattro persone, non solo di partecipare alle Feste ma anche di ritornare più di una volta a tutto beneficio dell’economia del nostro piccolo borgo. Tanta gente non si vedeva più dai tempi d’oro della 

manifestazione. Per tutti coloro che hanno e stanno lavorando alla riuscita delle Feste e tanta fatica ma altrettanta soddisfazione>”.
In queste ore i volontari e gli organizzatori sono impegnati nell’allestimento della piazza del Comune dbve alle 21. 30 sarà in scena Tullio Solenghi con 6 novelle tratte dal Decameron di Giovanni Boccaccio. Una scelta teatrale assolutamente in linea con il clima medioevale.
Il biglietto di ingresso per lo spettacolo del grande attore è stato fissato a 12 euro. Solenghi e la serata di domani che prevede la chiusura ufficiale delle Feste sono gli unici appuntamenti a pagamento. Domani per assistere al coreografico spettacolo dei fuochi d’artificio si pagherà 5 euro.