Astea notizie
i-benefici-del-sale-Logo
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Ermete Realacci ospite del Festival Parco, domattina a Camerano

 

PARCO DEL CONERO - Sabato 7 marzo Festival Parco del Conero, con Ermete Realacci al centro della tavola rotonda, si aprono le danze di domani (sabato 7 marzo), del Festival del Parco del Conero, a Camerano fino domenica 8 marzo. Il tavolo di confronto il Presidente della Commissione permanente Ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera dei deputati, sarà incentrato su: Mobilità dolce, Turismo Sostenibile ed Agricoltura di qualità. Dalle ore 9,30, nella sala convegni del Comune di Camerano, Realacci si confronterà sugli argomenti che ruotano attorno ad ambiente e Parchi.

Sabato 7 marzo Festival Parco del Conero, con Ermete Realacci al centro della tavola rotonda, si aprono le danze di domani (sabato 7 marzo), del Festival del Parco del Conero, a Camerano fino domenica 8 marzo. Il tavolo di confronto il Presidente della Commissione permanente Ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera dei deputati, sarà incentrato su: Mobilità dolce, Turismo Sostenibile ed Agricoltura di qualità. Dalle ore 9,30, nella sala convegni del Comune di Camerano, Realacci si confronterà sugli argomenti che ruotano attorno ad ambiente e Parchi, con il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli, il Presidente di Terre del Conero Rodolfo Tagliarini, con Roberto Rubegni fiduciario Slow Food, Simone Cecchettini della Lega pesca Marche, il Presidente dell’ Associazione turistica Riviera del Conero Carlo Neumann e Marco Galliè, dell’ Università Politecnica delle Marche. Hanno garantito la presenza anche i Sindaci delle città ricadenti entro il territorio protetto regionale, i Presidenti dei Parchi delle Marche e Fabrizio Giuliani, Presidente di Federparchi. A seguire, dalle ore 15, Federico Clementi, consigliere del Parco, introdurrà l’ argomento ‘Agricoltura di qualità per nutrire la vita’. Momento per toccare i temi connessi ai servizi eco sistemici ed all’ economia verde in generale, alla Rem e alla tutela dei prodotti agro-alimentare con: Riccardo Santolini dell’ Università di Urbino, Marco Zannini Direttore Parco del Conero, Edoardo Biondi Università Politecnicca delle Marche e Consigliere del Parco, Adele Finco dell’ Università Politecnica delle Marche, Rodolfo Tagliarini Presid. Terre del Conero, Cinzia Gagliardi, Corpo Forestale dello Stato. (il programma completo del Festival è su www.comune.camerano.an.it). Oltre alla tavola rotonda, la giornata di sabato parte con il CAI e la scoperta de “Il paese del Rosso Conero e delle meraviglie sotterranee”, un’ escursione da Massignano a Camerano, dalle 8,45 (info 071200466). Intanto, continua l’ attività didattica nelle aziende agricole di Camerano mentre, alle 11, la Pro Loco organizza una visita alla città sotterranea. Pedalata cicloturistica della mobilità dolce è by Forestalp e Crazy Bike: una ciclo pedalata per tutti gli appassionati della mountain bike. Appuntamento ore 14 in Piazzale Aldo Moro. Merenda conclusiva in azienda. Alle 15, la tavola rotonda continua con il tema Agricoltura di qualità per nutrire la vita e, nel frattempo, parte la passeggiata adatta a tutti, per le vie del paese, in compagnia di una guida ed un esperto fotografo che darà indicazioni e suggerimenti utili per migliorare le nostre foto digitali. E’ alle 15, con Instagramers & Social Picture. Un’ interessante visita all’ Antiquarium di Numana è in calendario dalle 15, per scoprire ‘Il Conero al centro di commerci, viaggi e mobilità di beni e persone’. Il momento conviviale è d’ obbligo, con la cena a base di cinghiale e prodotti Terre del Conero all’ Hotel Tre Querce, in collaborazione con la Croce gialla di Camerano. Menu completo € 15. La serata si conclude con Emozioni nell’Oscurità, lo spettacolo teatrale nella città sotterranea alle 21 o con il concerto Pablo Corradini quintet al Caffè Letterario alle 22.