Astea notizie
i-benefici-del-sale-Logo
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Offagna in tv mostra le sue bellezze

OFFAGNA – Offagna in diretta su VeraTv, canale 79 condotto da Gloria Caioni, dalle ore 11 fino alle ore 13.30 di domenica 21 giugno nell’ambito della trasmissione “Le Marche delle Meraviglie”, la cui replica sarà trasmessa la sera, sempre di domenica, alle ore 21 anche su Sky canale 835 ed anche in diretta streaming su www.veratv.it . Il sindaco e il vice-sindaco di Offagna, Stefano Gatto e Filippo La Rosa,  sostengono che: “La diretta televisiva ci permetterà di far conoscere Offagna a una platea molto vasta e si aggiunge alle altre iniziative di promozione turistica”.

 

 

Offagna in diretta su VeraTv, canale 79 condotto da Gloria Caioni, dalle ore 11 fino alle ore 13.30 di domenica 21 giugno nell’ambito della trasmissione “Le Marche delle Meraviglie”, la cui replica sarà trasmessa la sera, sempre di domenica, alle ore 21 anche su Sky canale 835 ed anche in diretta streaming su www.veratv.it . Il sindaco e il vice-sindaco di Offagna, Stefano Gatto e Filippo La Rosa, sostengono che: “La diretta televisiva ci permetterà di far conoscere Offagna a una platea molto vasta e si aggiunge alle altre iniziative di promozione turistica”.VeraTv è una emittente televisiva seguita soprattutto nelle Marche e in Abruzzo che  permetterà di far conoscere le peculiarità del territorio: il centro storico, i tre Musei – di Scienze naturali “Luigi Paolucci”, di Liberazione di Ancona e delle Armi antiche nella Rocca quattrocentesca -, le eccellenza dei nostri prodotti enogastronomici, gli agriturismi e B&B, l’artigianato, l’arte, le bellezze naturali e paesaggistiche e gli eventi in programma per la stagione estiva 2015. Si ci sta preparando al meglio. Si ringraziano le Associazioni, i Rioni, gli Imprenditori di Offagna, il Parroco, don Sergio Marinelli, per la collaborazione e la disponibilità nel partecipare all’organizzazione della trasmissione. Durante la diretta sarà trasmessa la Santa Messa, celebrata dal  parroco di Offagna dalla Chiesa di San Tommaso. Il tutto sarà allietato dalla presenza dei Gruppi dei Sbandieratori, dei Tamburi e dei Rioni con i costumi che sfileranno nelle prossime Feste Medievali”.