Astea notizie
i-benefici-del-sale-Logo
Marchio-Rebel-Sound-Italy

A Offagna iniziano i preparativi per il film ispirato alla vita di Roberto Cimetta. E la settimana prossima un worshop

OFFAGNA - A Offagna, che nel 1977 ha ospitato la prima edizione del Teatro popolare ideato da Roberto Cimetta, partono i preparativi per ricreare le scenografie di quegli spettacoli teatrali, con lo stesso fermento e la stessa partecipazione dell’epoca, quando a stimolare la creatività degli abitanti era lo stesso Cimetta. L’obiettivo di questa iniziativa è quella di creare un momento 

OFFAGNA - A Offagna, che nel 1977 ha ospitato la prima edizione del Teatro popolare ideato da Roberto Cimetta, partono i preparativi per ricreare le scenografie di quegli spettacoli teatrali, con lo stesso fermento e la stessa partecipazione dell’epoca, quando a stimolare la creatività degli abitanti era lo stesso Cimetta. L’obiettivo di questa iniziativa è quella di creare un momento di aggregazione, come era nello spirito degli anni ’70. Il workshop è aperto a tutti e avrà luogo presso il centro “ Di Dio Busa” a Offagna, Via Roma 34. Da lunedì 17 a sabato 22 agosto dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00. L’iniziativa è promossa dal Comune di Offagna, grazie all’interessamento del sindaco Stefano Gatto e de vice Sindaco Filippo La Rosa, con la collaborazione dell’hotel Il Ristoro del Viandante. Le scenografie, che saranno ricreate dal team dello scenografo Federico Baciocchi, saranno poi inserite in alcune scene del film, le cui riprese saranno effettuate tra settembre ed ottobre 2015. Il film, prodotto da Guasco libri e Cinema, per la regia di Dario Baldi è sostenuto, attraverso l’intervento di Marche Film Commission - Fondazione Marche Cinema Multimedia, dalla Regione Marche con risorse dell’Unione Europea – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale ed ha ottenuto anche il sostegno economico di Trentino Film Commission. Il film avrà una distribuzione nazionale nella primavera del 2016 a cura della Mariposa Cinematografica di Roma. “La leggenda di Bob Wind” si ispira alle vicende di un personaggio marchigiano, Roberto Cimetta, attore, regista teatrale e direttore artistico, creatore di alcuni innovativi festival internazionali di teatro come INTEATRO a Polverigi e il Festival internazionale di Lisbona. A lui, morto nel 1988 a soli 39 anni, è stata dedicata la creazione del Roberto Cimetta Fund, un’organizzazione internazionale senza scopo di lucro, con sede a Parigi, che finanzia la mobilità artistica e culturale nella regione euro-mediterranea, al fine di sviluppare progetti di cooperazione artistica Scultore e scenografo, si occupa di modellazione tridimensionale e di rendering fotorealistico, ha lavorato all’elaborazione delle sigle animate della trasmissione "Ballarò". Dopo l'incontro con l'atelier Lebigre e Roger, collabora all’ideazione e realizzazione del carro per il Carnevale di Viareggio del 2010, "Padroni a casa nostra", premiato con il premio internazionale della satira, oltre a vari altri riconoscimenti tra cui il terzo premio del carnevale. Negli anni 2009/2010 realizza creazioni di grandi dimensioni per il Carnevale di Martigues in Francia. Nel 2010 fonda il gruppo "DEVOTO", che riunisce le esperienza e le idee di esperti nel campo delle arti visive e performative. Durante il 2011 riceve un incarico dalla soprintendenza archeologica di Roma per documentare con tecniche sperimentali di rilievo tridimensionale, l'esplorazione speleologica di un pozzo al di sotto della chiesa di S. Bartolomeo sull'Isola Tiberina. Lavora poi a progetti come la mostra "Caravaggio e i Giustiniani" a palazzo Giustiniani, all'allestimento dello spettacolo "Diario intimo", con Silvia Salvatori, presentato al festival di Todi, a "Voyager" RAI DUE per la scenografia e gli effetti speciali. Nel 2012 e 2013 con la Compagnia del Carnevale di Lebigre e Roger allestisce due spettacoli con marionette giganti a Macao (Cina) per celebrare l’indipendenza dal Portogallo. Nel 2014 progetta e realizza la scenografia di "Under, the series" una web serie per la regia di Ivan Silvestrini che ha vinto il Roma web festival in 7 diverse categorie tra le quali il premio per migliore scenografia e costumi.  Info 3383526858 Federico Baciocchi