Astea notizie
i-benefici-del-sale-Logo
Marchio-Rebel-Sound-Italy

NUOVA COPPA PIANISTI/Questa sera il concerto inaugurale con Gianluca Luisi e Marco Santini

OSIMO – Si alza il sipario questa sera sulla VI edizione della Nuova Coppa Pianisti a Osimo. Alle 21 il concerto inaugurale nella splendida cornice del teatro La Nuova Fenice di Osimo offeto dalle sapienti note del direttore artistico del Festival Gianluca Luisi insieme al violinista Marco Santini.
Scelto per la serata di apertura un repertorio classico, brani che sapranno valorizzare i virtuosismi dei due grandi musicisti osimani. In programma dunque musiche di Chopin, Mozart e Beethoven e una sonata per violino.

Il festival che si apre questa sera chiuderà i battenti l’8 di agosto, una intensa settimana di musica per coloro che si esibiranno, ma anche grandi professionisti siederanno al pianoforte per dare il loro personale contributo volto a impreziosire una manifestazione che sempre di più sta ha acquisito e sta acquisendo prestigio ben oltre l’Italia. Basti pensare che dalla scorsa primavera grazie al lavoro svolto in questi anni dal direttore artistico Maestro Luisi, la Nuova Coppa Pianisti è entrata di diritto a fare parte delle più importanti competizioni internazionali sotto l’egida dell’Alink – Argerich Foundation Piano Competition Worldwide. Un traguardo di altissimo livello, solo 159 competizioni in tutto il mondo posso vantare di farne parte. Del resto la Coppa stessa ha attirato e attira musicisti gradi e piccoli da tutto il Mondo. Attualmente nella lista dei partecipanti sono iscritti un centinaio di pianisti provenienti dagli Stati Uniti, Cina, Giappone, Europa, Russia con un’età che va dai 6 ai 36 anni più la cornice dei professionisti si raggiungono i 120 pianisti presenti e che a diverso livello daranno il loro contributo in questa settimana di esibizioni.
Nel frattempo già da qualche giorno in alcune attività commerciali della città sono comparsi i meravigliosi pianoforti, tra gli altri l’ottica Gentili, il bar di fronte al Comune, il Caffè del Corso, Fattorini e il Mercante di Storie. Inoltre un pianoforte a coda a teatro Campana e due Gran Coda al teatro La nuova Fenice per gntile concessione della Yamaha.