Astea notizie
i-benefici-del-sale-Logo
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Campionati Italiani e Competizioni Regionali per Atletica Osimo e Tam

OSIMO - Parte da Firenze il ricco week end di Atletica Osimo e TAM dove, dal 9 all’11 giugno, si sono svolti i Campionati Italiani Individuali su pista Juniores – Promesse. Nella squadra del Team Atletica Marche presente in Toscana, anche tre atleti osimani: Debora Baldinelli, Manuel Nemo e Simone Sabbatini. La prima a scendere in pista è stata la Baldinelli, impegnata venerdì 9 nelle qualificazioni degli 800 m. Juniores: settima posizione nella terza batteria (tempo: 2.18.97), diciannovesima nel riepilogo generale. Il giorno seguente è stata la volta degli ostacolisti: Sabbatini nei 110 

hs. Juniores, dove con 15.31 in batteria è stato il primo non qualificato per le semifinali, per soli tre centesimi (diciassettesimo nella classifica generale); Nemo nei 110 hs.

Promesse con 15,41 ha ottenuto la quindicesima posizione in classifica. Tra i compagni di squadra della TAM bel quarto posto per Gabriele Rossi Sabatini nel disco Juniores (misura di 50.85). Nella formazione agli Italiani anche Fabio Santarelli per il lungo, Matteo Paci per il martello, Cristian Prioteasa per il giavellotto, Ilaria Del Moro per il giavellotto e Nikita Lanciotti per l’asta. Tornando all’interno dei confini regionali, sabato 10 si è svolta a Filottrano la settima edizione della corsa su strada “Filottrano City Running”: tre giovani dell’Atletica Osimo hanno affrontato le gare in programma, con buoni risultati. Nei 2000 m. di marcia Cadette, seconda posizione per Stella Rinaldi (tempo: 13.02); nei 1.500 m. Ragazze, quarto posto per Fatima Ezzara Houti (5.29); sesto Marco Tursi nei 2.500 m. Cadetti (10.27) [nella foto Massimo Matteucci/Atl. Sangiorgese, il podio con Fatima Houti]. Sabato 10 e domenica 11 a Montecassiano erano in calendario la fase regionale del Campionato di Società Masters Marche – Umbria – Abruzzo e la seconda prova del Trofeo Coni. Partendo da quest’ultima, che prevede quattro gruppi di tre specialità, ottima prestazione di Iurini Filippo, terzo con 1823 punti (60 hs, alto e peso il suo triathlon); più indietro in classifica Marvelous Moses Osasogie (600 m, lungo e vortex).

Tra le ragazze Serena Frolli (60 hs, alto e peso), Fatima Houti (600, lungo e vortex) e Martina Schiavoni (60 hs, alto e peso). Per il Campionato di Società Masters, l’Atletica Osimo si è presentata con la squadra femminile: anche se numericamente ridotta, la formazione ha ottenuto ottimi risultati. Lina Frontini (cat. SF55) prima in categoria nel peso (9.64) e nel martello (28.36); Fabiola Dolcini (cat. SF50) prima in categoria nel disco (9.32), seconda nel giavellotto (13.85); Barbara Dolcetti (cat. SF50) prima in categoria nei 100 m (15.31) e nei 200 m (31.87); Elenia Dolcini (cat. SF40) prima in categoria nei 100 m (14.11) e nei 400 (1.04.32); Sandra Ghergo (cat. SF50) prima in categoria nel giavellotto (25.52) e nel peso (9.40).

Sergio Fossati Pesaresi