Astea notizie
i-benefici-del-sale-Logo
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Vandali in azione al Parco del Conero, danno economico e alla collettività

Vandali in azione al Parco del Conero, danno economico e alla collettività
SIROLO - Ancora atti vandalici sul Parco del Conero, ad essere presa di mira questa volta la segnaletica del sentiero 306 e di Pian di Raggetti. I cartelli sono stati divelti e buttati in terra, lasciando il sentiero senza orientamento. Si continua imperterriti sulla strada del vandalismo della cosa pubblica a sottolineare un’evidente menefreghismo di chi commette i fatti, consapevole di arrecare danno alla collettività, a discapito quindi di tutti. L’ulteriore episodio va a sommarsi a precedenti: si ricorda infatti che non più tardi di qualche mese fa sono state distrutte e rubate 33 tabelle segnaletiche, per un ammontare di 5 mila euro circa. Le tabelle erano state appena sostituite perché a loro volta distrutte nel mese di agosto dello scorso anno, fatto a cui è seguita una denuncia. ‘Questo tipo di danni –commenta Gilberto Stacchiotti Presidente dell’Ente Parco del Conero–va a minare in primis la sicurezza dei fruitori dell’ area protetta e fa un danno all’ immagine del territorio. La 

Leggi tutto...

Spiaggia Sassi Neri-San Michele, i dati del questionario illustrati il 7 febbraio

Spiaggia Sassi Neri-San Michele, i dati del questionario illustrati il 7 febbraio
PARCO DEL CONERO - La relazione sui dati frutto del questionario sulla fruibilità di San Michele-Sassi Neri è pronta. A seguito dell’ attività estiva di monitoraggio di queste spiagge tramite una serie di domande sottoposte ai bagnanti, l’ Ente Parco del Conero, promotore dell’ iniziativa, esporrà i risultati dell’ indagine martedì 7 febbraio nell’ ambito di una consulta aperta al centro visite in via Peschiera 30 a Sirolo, alle ore 17,30. Consapevole della necessità di provvedere alla salvaguardia delle spiagge per garantire un turismo di qualità dallo sviluppo ecosostenibile e per scongiurare l

Leggi tutto...

Aree protette, oltre 2 milioni le risorse assegnate dalla Regione Marche per il 2016

Aree protette, oltre 2 milioni le risorse assegnate dalla Regione Marche per il 2016
ANCONA - Definiti dalla Giunta regionale i criteri di riparto e le modalità di erogazione dei contributi previsti dal Programma quinquennale regionale aree protette 2016/2020. Per l’annualità 2016, sono 2.174.553,63 euro le risorse destinate al sistema delle aree naturali protette, cifra consistente che segna una cesura rispetto al passato e testimonia l’attenzione dell’esecutivo verso i parchi e le riserve naturali della regione. “L’obiettivo prioritario – specifica l’assessore all’Ambiente, Angelo Sciapichetti - resta la valorizzazione e conservazione dell’ambiente naturale e storico culturale dei parchi e riserve che sono una ricchezza straordinaria per le nostre Marche. Questo è un atto che definisce compiutamente la strategia regionale in merito alle aree protette che vengono ad assumere sempre più un ruolo centrale e forte grazie alle nuove risorse messe a disposizione nel bilancio e grazie

Leggi tutto...