Astea notizie
i-benefici-del-sale-Logo
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Spiaggia della caletta a Numana ripristinata a tempo record

Nonostante il maltempo e le mareggiate la struttura ha retto, adesso si aspettano le due tartarughe Catarina e Melissa

NUMANA - La “clinica marina” ha retto al maltempo. In arrivo le tartarughe Catarina e Melissa Il maltempo e le forti mareggiate dei giorni scorsi hanno provocato dei danni sulla spiaggia della Caletta di riabilitazione delle tartarughe marine senza però minarne la stabilità. Il tratto di costa tra l’arenile dei Frati e la Spiaggiola di Numana è stato investito in pieno da raffiche sostenute di vento e onde di notevoli dimensioni. Il ricovero marino finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del progetto ambientale NetCet ha retto alle intemperie riportando solo danni marginali ed è stato ripristinato dallo staff nel giro di 48 ore. 

 

La “clinica marina” ha retto al maltempo. In arrivo le tartarughe Catarina e Melissa Il maltempo e le forti mareggiate dei giorni scorsi hanno provocato dei danni sulla spiaggia della Caletta di riabilitazione delle tartarughe marine senza però minarne la stabilità. Il tratto di costa tra l’arenile dei Frati e la Spiaggiola di Numana è stato investito in pieno da raffiche sostenute di vento e onde di notevoli dimensioni. Il ricovero marino finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del progetto ambientale NetCet ha retto alle intemperie riportando solo danni marginali ed è stato ripristinato dallo staff nel giro di 48 ore. L’innalzamento della recinzione perimetrale e la presenza di detriti portati dall’acqua non hanno pregiudicato la funzionalità dei 1.200 metri quadri riservati alla convalescenza dei rettili marini. A tempo record l’area è stata riattivata a pieno regime. La “clinica” in mare aperto è pronta per accogliere due esemplari di tartarughe Caretta caretta. In arrivo Catarina, recuperata alcuni mesi fa a largo di Cesenatico nelle reti a strascico di un peschereccio e trasferita all’ospedale delle tartarughe lo scorso 21 febbraio. Stessa sorte per Melissa, salvata appena un mese fa nel ravennate, mentre era incagliata nelle reti a strascico. Alle ore 16.30 di martedì (5 agosto – check-in alle ore 16.00 nel porticciolo) l’imbarcazione dei Traghettatori del Conero salperà da Numana alla volta della spiaggia delle Due Sorelle per una mini-crociera organizzata e il rilascio della tartaruga Catarina, che si è distinta per la capacità di socializzare con i volontari della Fondazione Cetacea di Riccione e ora potrà iniziare una seconda vita nel suo habitat naturale.  Il ritorno dell’imbarcazione è previsto per le ore 18.00.  Info per prenotazioni al numero 346 4020945, costo € 12,00 adulti (gratuito sotto i 12 mesi).