galluzzi
Acquambiente marche
galluzzi

L’evoluzione di Acquambiente Marche: nuovo logo e campagna pubblicitaria

La multiutility dei comuni di Cingoli, Filottrano, Numana e Sirolo ha rinnovato anche il sito internet

CASTELFIDARDO - Nuovo logo e nuova campagna pubblicitaria per Acquambiente Marche. La multiutility dei comuni di Cingoli, Filottrano, Numana e Sirolo, impegnata nella 

gestione della risorsa idrica, ha deciso di rinnovare la propria immagine. Da sempre infatti la comunicazione visiva rappresenta la variabile percettiva dell’attività portata avanti da un’azienda. Si è puntato su un disegno più semplice e moderno, capace di ringiovanire l’aspetto dell’azienda e renderlo più adatto alla comunicazione online e dimostrare ulteriormente la sensibilità di Acquambiente Marche verso le tematiche di sostenibilità ambientale. Con immediatezza visiva nel logo sono presenti una collina verde e un mare azzurro, sono uniti tra loro e sembrano fondersi come si fondono i loro colori. Sia la collina che il mare sono due elementi naturali di raccolta delle acque, mentre le due gocce gemelle e specchiate simboleggiano il flusso dinamico del ciclo dell’acqua. In queste forme c’è tutta la storia dell’azienda: dalla raccolta alla distribuzione fino alla depurazione. La “S” che si forma nell’unione tra mare e collina richiama le “condotte”, elementi indispensabili e familiari per tutto il sistema distributivo. É un logo dinamico, strettamente collegato ai valori che contraddistinguono la multiutility: concretezza, trasparenza e affidabilità.

“Come due gocce d’acqua. Semplici, trasparenti, concreti. Come te”: è invece il nome della nuova campagna pubblicitaria che sarà presente sulle principali testate giornalistiche delle Marche. Un messaggio chiaro per spiegare che cosa è Acquambiente Marche: un’azienda pubblica, dinamica ed efficiente, che lavora ogni giorno per garantire la distribuzione dell’acqua potabile e la raccolta, il trattamento e la depurazione delle acque reflue. L’intera campagna gioca sul concetto delle due gocce d’acqua, due elementi simili, ma allo stesso tempo con le loro differenze. Acquambiente infatti intende impegnarsi, giorno dopo giorno, per diminuire la distanza con l’utenza e raggiungere l’obiettivo comune di servizi sempre più efficienti e innovativi. L’idea dei gemelli rende immediata e curiosa questa metafora: siamo uguali al nostro consumatore perché siamo un’azienda radicata in questi luoghi e ci conosciamo bene. Acquambiente Marche cerca di essere sempre più come vorrebbe l’utente e soprattutto resta sempre al suo fianco per offrirgli tutto il sostegno necessario così come avviene tra gemelli. Il logo, la campagna e tutta la comunicazione sono stati creati e sviluppati da Stefania Garuffi.

Anche la comunicazione web ha una nuova veste. Concepito anche per gli utenti mobile il nuovo sito ( www.acquambientemarche.it ) è caratterizzato da una grafica moderna e da una struttura snella, ottimizzata per veicolare al meglio i contenuti. Immediatezza e fruibilità, accesso alle informazioni di primo livello e linguaggi iconici sono i must della nuova concezione del sito che presenta anche il nuovo logo e richiama la campagna pubblicitaria. Le sezioni sono state rese più chiare perché chi ha bisogno di contenuti e servizi possa trovare ciò che vuole nel modo più rapido possibile.

Il claim “Come due gocce d’acqua” assieme al nuovo logo – dichiara, a nome del cda, il presidente Massimo Palazzesi - accompagnerà Acquambiente Marche nella sua comunicazione e immagine, per trasmettere al meglio ciò che l'azienda si pone come mission. Con questo cambiamento comunicativo vogliamo evidenziare il grande impegno di tutti i nostri collaboratori che ogni giorno lavorano per garantire all’utenza di tanti comuni, non solo di quelli soci, un bene prezioso e fondamentale come l’acqua”.        

Luca Falcetta