Numana è prima nel turismo nella Provincia di Ancona

Sono state ben 33 le strutture ricettive premiate questa mattina con il Marchio Ospitalità Italiana

NUMANA – Gratificante riconoscimento per il Comune di Numana che si vede per il 2014 in testa alla classifica anconetana per la qualità delle strutture ricettive. 

Gratificante riconoscimento per il Comune di Numana che si vede per il 2014 in testa alla classifica anconetana per la qualità delle strutture ricettive. Il Marchio Ospitalita' Italiana, lanciato da Isnart, Istituto Nazionale Ricerche Turistiche del sistema camerale, a livello nazionale già dal 1997 e che, ad oggi, vanta migliaia di strutture certificate, ha riconosciuto alla cittadina rivierasca ben 33 strutture ricettive, alberghiere, bed and breakfast, alberghi e altro, facendole guadagnare il primo posto in tutta la Provincia di Ancona. Un traguardo molto interessante, se si pensa che Numana ha superato altre realtà turistiche geograficamente più ampie. “Il riconoscimento che ci è stato appena conferito– ha commentato a caldo il sindaco di Numana Marzio Carletti – dimostra che è stato raggiunto un alto grado di consapevolezza da parte degli operatori nella ricerca della qualità nel settore turistico. Il Marchio assume un valore ancora più prestigioso appunto perché rilasciato da Enti Terzi e quindi assolutamente neutrali rispetto alla scelta. Le trentatré attività sul nostro territorio comunale rappresentano il 20% del totale delle strutture riconosciute ‘meritevoli’ nella provincia, cioè con parametri di qualità, è questo è per noi fonte di grande soddisfazione ”.  In tutta l’area provinciale sono state infatti  147 le realtà territoriali premiate. A ospitare la cerimonia il Teatro Gentile di Fabriano che questa mattina ha accolto le autorità. Tra gli altri il presidente della Regione Gian Mario Spacca e i sindaci dei Comuni premiati.. Il progetto Marchio Ospitalità Italiana viene portato avanti ormai da diversi anni da parte della Camera di Commercio di Ancona.