Astea notizie
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Feste Medioevali di Offagna, Comitato rinnovato e novità della manifestazione

OFFAGNA - Torneranno le Feste Medioevali. E’ certo e ufficiale, dal 20 al 27 luglio. La poderosa macchina delle Feste si è messa in moto, dopo i mesi invernali passati a pensare su come anche quest’anno offrire una kermesse bella e convincente.
Alcuni cambiamenti nella composizione del comitato organizzatore e nell’organizzazioni in generale.
Il Comitato Feste per Offagna infatti ha in questa edizione 2019 un nuovo presidente, un consiglio direttivo ampliato a ben 
una quindicina di membri e ha voluto il coinvolgimento più diretto dei Rioni che si sono ben prestati e resi disponibili. Al vertice Stefano Ferloni, anche vice presidente dell’Avis Offagna non offagnese ma di garnde prestigio, affezionato alla cittadina nella quale ha vissuto diversi anni guadagnandosi fiducia e stima e con buona volontà di fare.
A coadiuvarlo nell’organizzazione i presidenti dei quattro Rioni e rappresentanti delle associazioni offagnesi.
Il cuore della Offagna che opera per il paese insomma racchiuso in un unico obiettivo.
Ma soprattutto si è cercato con questa formula di responsabilizzare tutte le parti vitali del tessuto associativo ai vari livelli per una reale condivisione nelle scelte.
Confermata la formula vincente dello scorso anno dell’ingresso gratuito per facilitare l’accesso anche alle famiglie con l’unica eccezione delle serata finale per la quale è previsto il pagamento del biglietto a un costo comunque molto contenuto.
Lo sforzo maggiore naturalmente sarà quello economico, la ricerca degli sponsor per andare a coprire i costi già dimezzati nel 2018 rispetto alle edizioni precedenti mantenendo come obiettivo l’alta qualità delle serate e della proposta.
In questi giorni le riunioni stanno definendo sia il tema portante della manifestazione sia la stesura del programma che, come sempre, si attende ricco e variegato. Anche quest’anno la cena medioevale non sarà prevista, confermata la sfilata e gli altri appuntamenti tradizionali.