Astea notizie
synestesia
feste medievali 2019

SPECIALE NUBIFRAGIO/Una storia triste e una lieta. Anziano muore colto da malore e ambientalista "graziato" (per un pelo) dalla furia del vento

OSIMO - Una storia invece che nella drammatica giornata strappa un sorriso, soprattutto perché si sarebbe potuta trasformare in tragedia. Solo pochi metri hanno fatto la differenza.
Nel pomeriggio di ieri Mauro Bugari presidente del cdq Osimo Stazione Abbadia si trovava a San Biagio, dove aveva parcheggiato la sua auto mentre svolgeva alcune commissioni.
Il forte vento ha fatto cadere un albero a pochi metri dalla macchina salvandola da una distruzione certa o ancor peggio s qualcuno si fosse trovato al suo interno.
Bugari è da sempre un convinto ambientalista impegnato nella cura e salvaguardia del verde e nella crescita dell’educazione ambientale in città. Lui tra l’altro uno dei custodi delle aree verdi in via Settembrini e Cairoli, a Osimo
Stazione. Con umorismo ha commentato “Probabilmente tutto l’impegno profuso in questi anni ha fatto sì che la Natura mi graziasse”.
Ma se da una parte Bugari è ben contento di un storia a lieto fine, dall’altra denuncia aspramente “una situazione a rischio segnalata già da tempo dal cdq in Comune. Una situazione che ha visto tornare l’incubo dell’alluvione a Osimo Stazione. Il quartiere ha pagato assai caro il maltempo, la percorribilità della strada in tilt in una delle zone viabilistiche più importanti della città e l’allagamento dei negozi. Il prossimo 18 luglio il consiglio di quartiere si riunirà e si parlerà anche di questo argomento l’invito a partecipare è per tutti i commercianti e residenti”.