Astea notizie
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Osimo Verde e Lode fa il bilancio di un anno di attività. E questo pomeriggio semina nuove piante a Osimo Stazione ricordando l’Amazzonia

OSIMO – Riportiamo la lettera bilancio di Osimo Verde e Lode che si occupa del mantenimento, sistemazione e allestimento delle aree verdi di via Settembrini e via Cairoli a Osimo Stazione. I progetti realizzati e la bella iniziative di questo pomeriggio, alla quale tutta la popolazione è invitata a partecipare, con la piantumazione di nuove piante ricordando il disastro ambientale che si sta consumando in Amazzonia.
“Era il mese di Maggio 2018 quando un gruppo di attivisti del M5S di Osimo, decisero di chiedere l’affidamento di alcune aree verdi pubbliche, fondando un’ iniziativa che prese il nome di “Osimo Verde e Lode”. Scelsero la zona di Osimo Stazione, frazione da sempre ferita da problemi di inquinamento, con il progetto di piantumare queste aree. Esperienza nuova per loro ma che incarrnava in se tutti i principi e i valori di condivisione e partecipazione e di tutela dell’ambiente e della salute alla base del M5S. Inviarono richiesta come da regolamento comunale, poi a settembre la firma per la convenzione di 5 anni. Il 21 di Novembre 2018 la prima iniziativa con “Alberi per il futuro” indetta dal Ministero dell’Ambiente in cui misero a dimora 300 piantine di Alloro e Viburno disposte a barriere vegetale lungo Via Cairoli e nel parco di Via Settembrini. Venne la primavera, e un altro evento, “la Festa di Primavera” in cui vennero piantati alberi da frutto dando vita alla prima Food Forest di Osimo. Ed eccoci giunti alla recente estate, non sono mancate altre sorprese. L’affidamento delle aree non è solo rinverdire ma anche coinvolgere, aggregare, creare partecipazione e divertimento. Da qui la decisione di attrezzarle con dei giochi, e in poco tempo sono riusciti a realizzare un mini campetto 3 contro 3 nel parco di via Settembrini e un Mini Foot Golf a 4 buche e una pista di biglie in via Cairoli, con annesse panchine costruite con dei vecchi bancali. Giochi messi in contrapposizione tra loro, l’antico gioco delle biglie di quando eravamo piccoli e i nostri genitori, vicino il nuovo ed innovativo golf fatto con i piedi, nato da poco ma destinato a suscitare curiosità tra i più giovani. Per proseguire le iniziative ed estenderle a tutto il territorio è nata la nuova pagina Facebook “Osimo Verde e lode” dove verranno pubblicate informazioni, manifestazioni, eventi e altro, riguardante la tutela dell’ambiente del verde e del territorio. Prossimo evento sabato 7 settembre, pianteranno un albero simbolo del disastro ambientale accaduto in Amazzonia per ricordare a noi e alle generazioni future che mai più devono accadere cose simili. Per riequilibrare la perdita di ossigeno del pianeta ognuno di noi dovrebbe farlo, in qualsiasi posto gli sia possibile”
Mauro Bugari - Osimo Verde e lode