Astea notizie
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Lavori per la piscina, a settembre un impianto più efficiente

OSIMO – La piscina di Osimo ripartirà da settembre. Un impianto con novità, un nuovo impianto di efficientemento energetico per la struttura.

 

Al bando le polemiche di questi giorni, il sindaco Simone Pugnaloni attraverso un post spiega alla cittadinanza cosa e come verranno fatte le cose.

E’ vero che la struttura rimarrà chiusa questa estate, ma solo per consentire lo svolgimento dei lavori e consegnare agli osimani con settembre una piscina più all’avanguardia. Costo dell’operazione 100 mila euro.

Rimangono fuori le fasce deboli di disabilità, per le quali però è stata chiesta la disponibilità della piscina di Campocavallo.

“Ogni città d'Italia sogna di avere una piscina comunale nel suo territorio – dice Pugnaloni -  noi dai primi anni '90 abbiamo avuto questa fortuna.

La gestione può cambiare ma i servizi restano.

Nessuno deve temere.

 Il Comune investirà più di 100 mila euro per l'efficientemento energetico della struttura.

Meglio aspettare settembre per avere un impianto messo a punto per la ripartenza.

L’accordo che abbiamo chiesto per i disabili si può trovare anche per gli agonisti che vogliono tornare ad allenarsi prima di ripartire con la stagione agonistica”.