Acquambiente marche
Marchio-Rebel-Sound-Italy

OSIMO STAZIONE/Riprendono le riunioni del Consiglio di Quartiere. Si parlerà di questi argomenti

OSIMO - Dopo un lungo periodo di fermo, obbligato dal lock down e poi causa le restrizioni, dovuto al pericolo di contagi, ripartono finalmente anche i Consigli di Quartiere in presenza.

Le tante richieste di incontri arrivate all’amministrazione dai Presidenti, hanno reso necessaria la calendarizzazione, con date e luoghi accordati tra amministrazione e i membri dei cdq delle rispettive frazioni.

Il 13 Ottobre è la volta di Osimo Stazione-Abbadia, che in via straordinaria verrà organizzato nella sala 

 della pesca di beneficenza, di fronte la chiesa dell’Abbadia.

La capienza non sarà la stessa dell’oratorio, e purtroppo non sarà permesso sostare in piedi in sala, saranno consentiti solo posti a sedere, con obbligo mascherina e distanziamento.

L’ingresso sarà contingentato, e sarà possibile entrare solo dopo aver compilato l’autocertificazione, previsto il ricambio d’aria grazie alle porte e finestre aperte.

L’innalzamento dei contagi di queste ultime ore fa temere il peggio, e non possiamo rischiare focolai nella frazione, quindi raccomandiamo massima attenzione e rispetto delle regole.

All’ordine del giorno temi inerenti le due frazioni; per Osimo Stazione, i risultati dell’indagine sulle caditoie e sulle fogne che continuano a far defluire a fatica l’acqua piovana in casi di forte pioggia con conseguente allagamento dei negozi e appartamenti presenti, le manutenzioni straordinarie su vicoli e marciapiedi dissestati, il parco urbano, con i lavori per realizzare il pedibus  e la manutenzione del verde; mentre per Abbadia le lottizzazioni incomplete di Via Baracca, Via Casone, e la situazione dell’iter per il by Pass che finalmente è stato messo a bilancio.

Chiederemo inoltre informazioni sullo stato del piano antenne, in fase di realizzazione per l’arrivo del 5G.

Daremo spazio agli eventuali interventi da parte dei cittadini, che in questi giorni hanno postato segnalazioni sulla pagina Fb del Notiziario di Quartiere, riguardo la sicurezza stradale, ovvero alla urgente e ormai necessaria strada alternativa per uscire da Via della Stazione ( Eurospin Castelfidardo) evitando l’ingresso sulla SS16, collegandola a Via Cattaneo di Osimo Stazione, in gran parte compito del Comune di Castelfidardo, già informato, ma purtroppo non è stato raggiunto ancora nessun accordo con la nostra amministrazione.

La regolamentazione del pericoloso incrocio tra Via Mameli, Via abbadia; al tanto richiesto, ormai indispensabile, Vigile di Quartiere, che possa garantire la sicurezza dei cittadini, regolare traffico ed evitare parcheggi selvaggi, lungo la ss16.

Tanta carne al fuoco, e tante problematiche che il lungo stop ha fatto accumulare. Il confronto sarà fatto nel pieno rispetto delle regole anticontagio, e con l’augurio che il prossimo cdq si possa tornare alla normale organizzazione.

Mauro Bugari

Presidente cdq Osimo Stazione Abbadia