Acquambiente marche
Marchio-Rebel-Sound-Italy

LA LETTERA/Un lettore di Osimo chiede"Tutto regolare e legittimo al canile privato cittadino? Comune e Asso rispondano"

Buongiorno Direttore, sono un abitante di Osimo e avrei

qualche quesito da porre all'amministrazione comunale di Osimo che riguarda il canile privato Magic Box situato in località San Paterniano.

Volevo gentilmente chiedere all'amministrazione comunale osimana ed alla partecipata A.s.s.o., se  il canile denominato Magic Box  gestito da Associazione Amici animali Odv,sia fornito di una fossa biologica o di un pozzo di scarico per le acque reflue e delle pulizie dei box dove sono custoditii cani.

 

Da voci di alcuni volontari che frequentano il Magic box probabilmente non ci sono e le acque vanno in mezzo al campo, tramite un tubo sotterraneo che disperde nel terreno le acque e altro.

 Un'altra domanda che vorrei porre all'amministrazione comunale osimana ed alla A.s.s.o. è se il Magic Box è dotato di contatori per l'acqua e luce in quanto ,sempre con il  condizionale, parrebbe che siano allacciati alla rete idrica ed elettrica del canile comunale Lilly e i vagabondi che è ubicato di fronte al canile privato.

Aggiungo: Mi arrivano anche notizie allarmanti sullo stato in cui vengono tenuti i cani in questa struttura, sembra infatti che animali malati non siano seguiti a dovere trascurando sia le visite dal veterinario che la somministrazione di cure e farmaci.

 Mi riferiscono dei volontari, inoltre, sempre con il beneficio del dubbio, che l'impianto elettrico non è assolutamente a norma e mancano totalmente le norme di sicurezza antincendio e le vie di fuga.

 Se fosse vero, vorrei chiedere all'amministrazione comunale, se esiste una delibera in merito ai contatori, dove si specifica che sono i contribuenti osimani a  pagare acqua e luce alla struttura del suddetto Magic Box.

Altra domanda che volevo porre all' amministrazione comunale e anche alla presidente dell' associazione Amici animali odv, gestore del Magic box, se la struttura muraria, mi riferiscono sia un casale abbandonato, sia abitabile perché risulta, sempre con il dovuto condizionale, che sia invece pericolante e non abitabile, se fosse così sarebbe molto grave, in quanto il piano terra è adibito a magazzino dove vi sono attrezzi e i vari mangimi e dove, giornalmente entrano i volontari.

Al primo piano, vi è una sorta di ufficio, dove è installata anche una postazione internet e durante l'anno, vengono  ospitati anche dei bambini che vengono a vedere i cani.

Per carità, nobile gesto e nobilissima pratica, ma un edificio,

ripeto, sempre con il condizionale,

dichiarato inagibile, è molto grave farlo frequentare ed usare da volontari e visite scolastiche.

Altra cosa che vorrei chiedere se hanno dei permessi per costruire e cementificare un pezzo di strada privata.

Per alcuni frequentatori, ultimamente, si sono costruiti altri box e cementato un tratto di stradina privata, sembrerebbe senza nessuna autorizzazione o permesso con totale assenza di cartelli o autorizzazioni.

All'esterno della struttura oltre ai box , è stata costruita una lingua di cemento che arriva oltre il ciglio della strada sterrata che risulta pericolosa se una macchina non lo vede o un signore che fa una passeggiata potrebbe inciampare .

 (Non mi pare che sia molto salutare fare queste cose)

 Ripeto, questa è soltanto un informativa per avere delucidazioni dall'Amministrazione comunale, infatti qualche dubbio è sorto  alle persone che frequentano il suddetto canile privato, che hanno anche dei dubbi sul comportamento che hanno  i rappresentanti del direttivo e la presidente del suddetto canile privato verso il canile comunale.

Si vorrebbe sapere se esistonoconvenzioni scritte e registrate tra il canile privato e la A.s.s.o. partecipata speciale del Comune, quindi pubblica.

Se davvero esistesse dovrebbe essere pubblica e nel sito comunale.

Per l'acqua e la luce ci dovrebbe essere una delibera e se esiste dovrebbe essere a conoscenza dei contribuenti osimani che dovrebbero , quindi, pagare acqua e luce di un canile privato.

Mi riferiscono anche che la Asso ha fatto un bando per la gestione del canile comunale, come mai, senza aspettare l'esito del bando, che mi dicono creato ad arte per Amici animali odv, si sentono già i nuovi gestori?

 La ringrazio per l'attenzione che mi darà. Cordiali saluti.

Lettera firmata