Osimo rivive il centro in sicurezza, forze dell’ordine presenti nel fine settimana

OSIMO – Movida nelle regole sabato scorso a Osimo. La settimana scorsa l’amministrazione comunale attraverso il sindaco Simone Pugnaloni e l’assessore alla sicurezza Federica Gatto aveva tempestivamente contattato sia il Prefetto che le forze dell’ordine e Polizia Municipale per coordinare ed evitare che vandalismi e atti di bullismo si potessero ripetere, come accaduto due sabati fa.

 

Lo scorso sabato infatti nelle vie del centro ben visibili i presidi di Carabinieri, Polizia di Stato e agenti della Municipale a monitorare, pronti a intervenire qualora si fossero verificate situazioni a rischio.
E’ andato tutto bene, i ragazzi si sono mossi e hanno vissuto il centro in tutta tranquillità, le bande di balordi in cerca di liti non si sono viste in giro.
Un conforto anche per l’intera comunità osimana che ha potuto sensibilmente percepire il senso di sicurezza nel vivere il centro cittadino nel fine settimana.

 “Un ringraziamento – commenta il sindaco Simone Pugnaloni -  speciale a nome mio e di tutta la citta' per il servizio reso alla comunità che ha garantito sicurezza ed allo stesso tempo un sano svago per le centinaia di giovani accorsi in centro per incontrarsi e divertirsi.

L'Amministrazione comunale continuerà ad offrire il suo supporto attraverso la Polizia Locale, nell'ottica di una proficua collaborazione con il Prefetto che mercoledì ci ha convocati per il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza.
Non sottovalutiamo i problemi del disagio giovanile, continuiamo con l'azione di prevenzione e sicurezza”.