Senigallia 10
auser2022
parco regioanle conero2

Il Sindaco Filippo Moschella ha inaugurato i bagni pubblici del centro storico posti accanto alla Chiesa di San Nicola, totalmente riqualificati per la prima volta nella storia di Sirolo

SIROLO - I servizi igienici, realizzati quasi 40 anni fa, sono stati lasciati al loro destino dalle precedenti amministrazioni, quindi si sono deteriorati, tanto che alcuni sanitari non funzionavano più, quindi alla prima occasione utile, nel novembre 2021, l’amministrazione Moschella ha stanziato i soldi per l'intervento, ma con l'aumento dei prezzi delle materie prime è stata costretta ad adeguare l’importo, che ha raggiunto i 125.000 euro.

 

Dopo le opere di demolizione e il rifacimento globale degli impianti idrici ed elettrici, totalmente eseguiti da ditte locali, sono stati installati sanitari di ultima generazione, dotati di sensori per garantire la massima pulizia e igiene, completati da griglie sottostanti per la pulizia automatica di eventuali liquidi biologici.

I lavandini sono completamente automatici, senza necessità di toccare nulla, sia per l’erogazione del sapone, sia per l’attivazione e il blocco dell’erogazione dell’acqua, per il risparmio, sia per l’asciugatura delle mani.

Completano l’arredamento l’illuminazione a led che si attiva all’accesso, le mattonelle antiscivolo dei corridoi e, per la prima volta, la predisposizione di una stanza con un fasciatoio (in arrivo) per la pulizia dei bambini più piccoli.

E’ stato anche attivato uno specifico servizio di pulizia e controllo tramite un addetto specifico e installate le telecamere per la sicurezza.

Insomma da oggi sono disponibili dei bagni con fasciatoio all’altezza del turismo ecosostenibile di qualità  sirolese, un altro obiettivo raggiunto dall’Amministrazione.

 

Comune di Sirolo