tesseramento
Acquambiente marche
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Secondo weekend di cene medievali, ecco le proposte

Doppio banchetto del Rione San Bernardino e di esperienze medievali. Apre la mostra

OFFAGNA – Offagna bissa con il secondo weekend di cene medievali, il nuovo format delle rievocazioni storiche del borgo in tempo di pandemia. Il debutto, domenica scorsa, è stato un successo. Piazza della Contesta al massimo della capienza consentita per la novità di questa edizione: la Gara di Bandiera tra i gruppi di sbandieratori di Offagna, Corinaldo e Servigliano. Ed è stato proprio quest’ultimo, il G.A.M.S., a vincere la sfida.

 

Per questo secondo weekend cene medievali domani (venerdì 23 luglio) e sabato (24) sempre in piazza della Contesa con prenotazione obbligatoria su www.estatemedievale.it e posti limitati per i commensali (massimo 120) per maniere il distanziamento e le misure di sicurezza (costo di 40 euro per gli adulti, metà prezzo per i ragazzi, gratis sotto i 5 anni). Ad allestire il menù delle due serate sarà il Rione San Bernardino che proporrà l’antipasto dell’armigero con frittatina di erbe spontanee, salumi e formaggi, vellutata di ceci e farro, quadrotti del cacciatore al cinghiale, maialino alle prugne, torta della selva incantata con frutti di bosco e miele. Durante il banchetto si potranno ammirare gli spettacoli di vari gruppi medievali come gli spadaccini di Jesi, del gruppo Signo Gladii e I Mercenari d’oriente con il Gruppo Storico Offagna, gli Acrobati del Borgo, Circo Sonambolus e lo show infuocato di Otto Mix che saprà scaldare la serata.

In entrambe le giornate, a partire dalle 18 nella piazza alta, sotto il Bastione della Rocca, sarà possibile partecipare alle Esperienze Medievali, altra novità delle rievocazioni 2021. I visitatori potranno cimentarsi con gli sbandieratori del Gruppo Storico Offagna, fare giocolieria con la compagnia dei Mercernai d’oriente e infine provare l’arceria storica con il Clan delle Catene Ardenti. La partecipazione è aperta a tutti ma con numero chiuso al costo di 15 euro per tutte e tre le attività, da provare una dopo l’altra. Ogni weekend verranno proposte diverse animazioni per le quali provare delle indimenticabili esperienze medievali.

Infine domani (venerdì 23) sarà inaugurata alle ore 17 alla polo espositivo del Sacramento la mostra di Abiti storici e Manifesti delle edizioni passate, a partire dal 1988 fino ad oggi, che durerà fino al 10 agosto. La mostra, a ingresso gratuito, seguirà gli orari dei tre musei del Polo Museale Offagna (della Rocca, della Liberazione, di Scienze naturali) per permettere la fruizione al visitatore e al turista in maniera agevole (tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 20).