Senigallia 10
auser2022
parco regioanle conero2

Confartigianato Ancona-Pesaro e Urbino accanto a Miss Conero 2022 per promuovere il territorio e sostenere l’associazione Patronesse Salesi

Casagrande, “Essere accanto a manifestazioni come Miss Conero significa sostenere chi lavora per rendere attrattivo e sostenere il territorio”

CASTELFIDARDO - Bellezza e beneficenza saranno i protagonisti della IX edizione di Miss Conero
che inizia il suo percorso venerdì 22 luglio alle 21.00, da Castelfidardo, la ‘città della musica e dell’ingegno’.

 

Sarà piazza della Repubblica ad ospitare la prima tappa della manifestazione che vede il patrocinio di Confartigianato Imprese Ancona- Pesaro e Urbino.

“L’Associazione, attraverso iniziative come questa, di grande richiamo turistico, vuole sostenere e promuovere il territorio e valorizzare il lavoro di un intero comparto, quello del Beauty, che coinvolge acconciatori, estetisti, aziende della moda, un’intera filiera che ruota intorno a cura del corpo, benessere e arriva fino all’abbigliamento e accessori”, sottolineano Luca Casagrande, Responsabile territoriale di Confartigianato Imprese Ancona-Pesaro e Urbino, e Luca Corinaldesi, Presidente del comparto Moda.

La kermesse, curata dall’agenzia pubblicitaria di Ancona Ankongrafica, sarà un’occasione di svago e divertimento, ma anche un’opportunità per essere vicini alla comunità e a chi è in prima per aiutarla.

Confartigianato e Miss Conero anche quest’anno sono, infatti, al fianco dell'Associazione Patronesse Salesi per sostenere la creazione di una casa famiglia per i genitori dei piccoli ricoverati.

La serata, nel corso della quale sarà eletta la prima finalista del concorso di bellezza Miss Conero, vedrà la partecipazione straordinaria di Laura Borgognoni, vice campionessa mondiale di Pole Sport 2017 e sarà animata dallo spettacolo offerto dai ballerini della Mad Boots Country Dance.

“L’invito è a partecipare a quello che sarà uno degli eventi di punta dell'estate 2022”, dice David Coppari, vice Presidente di Confartigianato Ancona-Pesaro e Urbino. “Essere accanto a manifestazioni come Miss Conero significa per noi, sostenere chi lavora per rendere attrattivo il territorio. Puntiamo a valorizzare la bellezza dei nostri centri storici riportando la gente nelle piazze, animando quelle che sono le attività commerciali e, soprattutto, vogliamo contribuire concretamente a dare una mano ad Associazioni come le Patronesse Salesi che svolgono un ruolo delicato ed importante accanto a chi vive un momento difficile e agli operatori sanitari”.