Astea notizie
Marchio-Rebel-Sound-Italy

NUMANA TURISMO/Show e solidarietà insieme questa sera a Marcelli

NUMANA TURISMO/Show e solidarietà insieme questa sera a Marcelli
NUMANA – Questa sera appuntamento a Numana con la solidarietà unita al divertimento. In programma a partire dalle 21.30 in piazzetta Miramare a Marcelli lo spettacolo “Quasi Uguale Show….dei numanesi”, costruito sulla falsariga della proposta Rai “Tale e Quale”. I fondi raccolti andranno a favore deell’Aisla, associazione italiana slerosi laterale amiotrofica.

Leggi tutto...

NUMANA TURISMO/Una magica notte degli Oscar stasera a Numana, musica e spettacolo in piazza Santuario

NUMANA TURISMO/Una magica notte degli Oscar stasera a Numana, musica e spettacolo in piazza Santuario
NUMANA - Stasera 4 agosto alle 21.30, nella magica Piazza del Santuario di Numana, vi attende “La notte degli Oscar”, un'eccezionale serata di musica e cinema. Lo spettacolo, nato da un'idea di Massimo Serra, con la collaborazione di Marcello Borselli, già presentato con grande successo al Teatro Sferisterio di Macerata nell' agosto 2018 ha come protagonista principale la Fisorchestra Marchigiana diretta dal Maestro Barchiesi, esibitasi più volte in terra numanese, la quale suonerà

Leggi tutto...

Sirolo ospitata dalla rivista Bell'Italia presenta tutte le sue opportunità

Sirolo ospitata dalla rivista Bell'Italia presenta tutte le sue opportunità
SIROLO - Sirolo appare sul mensile numero 400 di agosto 2019 della celebre rivista Bell’Italia, che si occupa delle località italiane più belle.
L’articolo, intitolato “La montagna sull’Adriatico” perché dedicato all’intero Parco del Conero, scritto egregiamente da Giovanni Mariotti e con le fotografie mozzafiato di Giorgio Filippini, in 11 pagine espone anche tutte le unicità di Sirolo, dal trekking del Conero alle spiagge di Sirolo, compresa quella delle “Due Sorelle”.
Il pezzo inizia con un “Dimenticate la Toscana”, per mettere in risalto l’articolo pubblicato all’inizio di quest’anno dal giornale britannico Sunday Times intitolato “Forget Tuscany”, in cui invitava a scoprire le Marche, che nulla avrebbero da invidiare al più gettonato Chiantishire, come familiarmente gli inglesi chiamano la “loro” Toscana,

Leggi tutto...